Palazzo Silvani

Wednesday, November 22, 2006








A SBINDLON DRI AL CAMION DAL ROSC
(a penzolini dietro al camion del rusco)

dedicato al mio collega e amico Gastone

Quando dovemmo cedere l'attività di famiglia (il restaurant) tutti i miei fratelli avevano già un posto e io invece mamalucco da sempre restai nullafacente per diversi mesi,prima di entrare in banca.Allora,visto che in Comune assumevano per alcuni mesi degli operai avventizi, feci domana e fui assunto insieme ad altri,tra cui un mio coetaneo e amico,Fabio che tutt'ora lavora in Comune come impiegato.Ho fatto tanti lavori in quei mesi che mi avrebbero dovuto insegnare di piu' di quello che è stato, forse la giovane età,forse il mondo che era diverso e la vita davanti.
Ho incatramato le strade,fatto l'attacchino,il vigile urbano di rinforzo,il becchino,l'autista e non per l'ultimo il ruscarolo.Ma dovete pensare che allora i bidoni del rusco in molti casi erano di plastica,leggeri e mezzi vuoti.Io iniziai ,e quando si poteva,li vuotavo a mano,sul camion,ricordiamoci che avevo 21 anni.
Insomma, stava succedendo,che in questo modo il giro veniva sveltito molto e non andava bene.Un giorno fui richiamato dall'ufficio tecnico (mio fratello) che mi invitò a dare retta agli anziani.che ve ne pare?Però che ricordi!!!