Palazzo Silvani

Tuesday, November 03, 2009

CORTE DI STRASBURGO (diritti dell'uomo)news
No a crocifisso in classe.(una violazione dei genitori ad educare i figli secondo le loro convinzioni e una violazione alla "libertà di religione degli alunni".Lo ha stabilito la corte europea dei diritti dell'uomo di Stasburgo che ha accettato un ricorso di una cittadina italiana la quale avrà pure un risarcimento per danni morali.


Volete Jesus o Barabba.........E tutti o quasi dissero.......Barabba!!!!!!!

Ma un processo che è durato piu' di tredici anni cosa viola?