Palazzo Silvani

Wednesday, January 18, 2006

MANCANZA DI RISPETTO

La sera dopo il normale orario di lavoro,capitava spesso che alcuni esattori fossero ancora nei locali anche perchè alcuni preferivano organizzarsi il lavoro del giorno dopo.
Il funzionario non so per quale motivo mi disse qualcosa che mi fece forse irritare.Gli risposi in modo poco garbato (non parli a vanvera ) .Dopo poco mi ivitò telefonicamente ad andare nel suo ufficio.Questi mi fece osservare che lui era il funzionario e che non mi richiamava tramite Direzione perchè io ero una persona nel complesso educata e rispettosa malgrado il presente episodio.Presi atto e commentai con mia moglie l'accaduto.Mia moglie mi consigliò l'indomani di farlo perchè oltre a un responabile,questi era più anziano di me e maggior degno di rispetto.Chiesi scusa al mio funzionario che le accettò capendo che non rientrava nel mio stile.Adesso non c'è più ma lo ricordo per avermi insegnato molte cose positive,lo ricordo molto di più di tanti altri funzionari che lo sono diventati per tanti e più svariati motivi,tranne il merito.