Palazzo Silvani

Tuesday, February 14, 2006

L'ARTICOLO 39 BIS DEL CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE
che non andava tolto e che è stata la più grande violazione contrattuale che conosca!

Da quando sono stato assunto ho goduto di una voce salariale che ci distingueva da tutti gli altri.Era questo articolo del contratto integrativo riservato ai messi e uffuciali.Era un meccanismo piuttosto complicato.Era la somma del numero degli atti notificati per i messi,e riscossi per gli ufficiali degli ultimo tre anni solari.Questo risultato moltiplicato per un coefficente faceva nascere una indennità che veniva riconosciuta per ogni giorno di servizio interno,per qualsiasi altra attività non attinente alle specifiche mansioni.Era riconosciuta in percentuale durante le ferie,la malattia e rimpinguava la gratifica natalizia e il premio di rendimento.Inoltre era in parte maggiore pensionabile.Quando da messo notificatore ci fù pericolo che ce la togliessero,ci rivolgemmo a un legale e questi ci assicurò che tale indennità non poteva essere tolta e che ne avremmo avuto diritto fino all'età pensionabile.La stessa convinzione è di ben altri tre avvocati,distribuiti nel tempo.Ma questa indennità ci fu subito tolta .E' stata riconosciuta a pochi intimi.Da qui,sono iniziati davvero i miei guai,è stata una decisione squallida vergognosa opportuna solo per la banca con il contributo di chi avrebbe dovuto difendere i lavoratori.

Una violazione contrattuale delle piu' disgustose! (ma non per tutti)